Area Gestione del Personale

Contesto

Gli Enti pubblici, a seguito della limitatezza delle risorse, se non vogliono ridurre i servizi, debbono recuperare risorse interne mediante incrementi dei livelli di produttività e di efficienza, superando la routine del lavoro o le resistenze dell’abitudine. Gli spazi di miglioramento sono individuabili nelle soluzioni organizzative, finalizzate a ridurre disservizi ed errori ricorrenti, attività non necessarie, ed ad un migliore utilizzo delle potenzialità delle persone. All’uopo è necessario chiarire la funzione strategica del cambiamento organizzativo per l’Ente, dotandolo di metodologie e strumenti di analisi e riprogettazione organizzativa, utili a sviluppare le capacità di impostare e gestire interventi di recupero di efficienza. Ma anche nell’identificazione e messa in opera di strumenti per la gestione del capitale umano, dal punto di vista dello sviluppo professionale, della valorizzazione delle competenze, della gestione delle differenze, dei sistemi di valutazione. Utile ad una moderna gestione del personale sono anche la funzionale valutazione delle attività prestate e la corretta distribuzione degli incentivi, utilizzando gli istituti offerti dai vari CCNL per farli diventare opportunità nei contratti decentrati secondo quanto previsto in maniera particolare dalla Legge n.15 del 04 marzo 2009 e dal suo decreto attuativo di prossima promulgazione.

LA NUOVA ORGANIZZAZIONE DELL’ENTE LOCALE

Azioni di assistenza e consulenza

Check-up organizzativo per la definizione dei punti di forza e di debolezza da riportare in un’idea progettuale – Definizione della struttura organizzativa dell’Ente; Definizione e redazione del regolamento dei servizi e degli uffici, del sistema di direzione, regolamento delle assunzioni; Sistemi relativi all’area del coinvolgimento e valorizzazione delle persone (sistema di pesatura delle posizioni organizzative) e per l’attribuzione dei premi etc. Gestione servizi per il controllo della regolarità amministrativa. L’adeguamento del regolamento dei procedimenti amministrativi. La redazione del piano della trasparenza dell’integrità. Contemporaneamente alla definizione delle norme regolamentari e dei sistemi operativi, saranno tenuti degli incontri di formazione ai funzionari che dovranno, in seguito, gestire i vari processi.

LA VALUTAZIONE DEL PERSONALE

Azioni di assistenza e consulenza

Check-up organizzativo per la definizione dei punti di forza e di debolezza da riportare in un’idea progettuale – assistenza nella predisposizione di un sistema di valutazione permanente. Definizione e redazione del regolamento per la valutazione delle prestazioni. Assistenza nella Valutazione delle prestazioni della Dirigenza e, a cascata, di tutto il personale; Gestione dei servizi di valutazione. Supporto agli organi politici ed alla Dirigenza per l’identificazione e messa in opera di strumenti per la gestione del capitale umano per la predisposizione sul piano degli obiettivi secondo il metodo “S.M.A.R.T.”. Contemporaneamente alla definizione delle norme regolamentari e dei sistemi operativi, saranno tenuti degli incontri di formazione ai funzionari che dovranno, in seguito, gestire i vari processi.

GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

Azioni di assistenza e consulenza

Check-up organizzativo per la definizione dei punti di forza e di debolezza da riportare in un’idea progettuale – Analisi della struttura del Contratto decentrato dell’Ente; Assistenza e consulenza nella contrattazione decentrata e nella formazione e gestione del fondo efficienza servizi. Consulenza ed assistenza per la messa a punto e l’applicazione dei vari istituti contrattuali. Supporto agli organi politici ed alla Dirigenza per l’identificazione e messa in opera di strumenti per la gestione del capitale umano. Contemporaneamente alla definizione delle norme contrattuali e dei sistemi operativi, saranno tenuti degli incontri di formazione ai funzionari che dovranno, in seguito, gestire i vari processi.

LE DINAMICHE DELLA GESTIONE DEL PERSONALE

Azioni di assistenza e consulenza

Check-up delle dotazioni e dei costi per la definizione dei punti di forza e di debolezza da riportare in un’idea progettuale. Verifica costi del personale, controllo e previsioni delle sue dinamiche, anche alla luce della contrattazione decentrata e delle economie richieste. Assistenza e consulenza nella redazione della dotazione organica triennale e del fabbisogno annuale. Assistenza e consulenza nella gestione delle mobilità, assunzioni, stabilizzazioni. Redazione regolamento per l’accesso al pubblico impiego. Supporto agli organi politici ed alla Dirigenza per le procedure concorsuali. Contemporaneamente alla definizione delle norme regolamentari e dei sistemi operativi, saranno tenuti degli incontri di formazione ai funzionari che dovranno, in seguito, gestire i vari processi.