Supporto Tecnico per l’Accertamento delle Entrate Comunali

SIAPA adotta una propria metodologia per svolgere attività di accertamento delle Entrati Comunali e nello specifico dell’Imposta Municipale Unica (IMU), finalizzata a garantire un rapido e completo controllo dei cespiti imponibili, degli immobili dichiarati e degli importi versati.
Viene una applicata procedura operativa indirizzata a ridurre l’impatto degli adempimenti fiscali sulla popolazione e a minimizzare il rischio di contenzioso tributario.
Tutte le attività sono svolte con l’ausilio di un efficiente nonché innovativo sistema informativo territoriale, perfettamente compatibile con l’infrastruttura SITR (Sistema Informativo Territoriale Regione Sicilia), che consente l’individuazione in mappa e la relativa codifica di tutti gli edifici presenti sul territorio.
La fonte primaria di realizzazione della banca dati, oggetto di accertamento, è rappresentata dalla documentazione e dagli atti (istanze presentate dai cittadini e dai relativi riscontri) in possesso sia dell’Ente comunale sia di altri Pubblici Uffici (Agenzia delle Entrate, Catasto, CCIAA).
Un esame preliminare delle documentazione sopracitata consente di ricostruire l’evoluzione cronologica dell’urbanizzazione e delle singole posizioni contributive dei cittadini, con estrema esattezza, fino all’individuazione degli immobili c.d. “fantasma”.
Grazie ad una verifica capillare, che ha consentito di bonificare tale banca dati, è stato possibile rilevare: accertamenti per incompleto e/o mancato versamento; per omessa/infedele dichiarazione di immobili accatastati, di immobili di gruppo catastale D; di immobili non accatastati o con classi non coerenti a seguito di intervenute modificazioni edilizie; accertamenti delle aree edificabili e delle altre tipologie immobiliari ai fini tributari.
Per tutta la durata delle attività sarà operativo, presso l’Ente, uno sportello di supporto al cittadino gestito da personale SIAPA, presso il quale lo stesso potrà avere informazioni dettagliate sulla propria posizione relativa ai tributi, in corso di verifica o sulle attività di accertamento in esecuzione, oltre ad ottenere, un aggiornamento in tempo reale della stessa banca dati.
Il metodo adottato e gli strumenti utilizzati sono dettagliatamente descritti nel documento denominato “Proposta progettuale per attività di supporto tecnico sperimentale per l’accertamento delle Entrate Comunali“, presente su M.E.P.A.